Irini Karaianni

La greca mezzosoprano Irini Karaianni ha studiato canto presso il Conservatorio Nazionale di Atene; ha preso due borse di studio presso la Fondazione “A. Onassis” e all’Associazione Internazionale “Maria Callas”.

Inoltre, ha studiato presso il Conservatorio di Musica di Santa Cecilia a Roma.

Ha studiato recitazione a danza a Londra, in qualità di membro della “Mayer Lissmann Opera Center”.

Già nei primi anni di carriera canta, tra l’altro, nei seguenti importanti Teatri: Teatro Alla Scala di Milano (Giulietta ne I Racconti d’Hoffmann), Teatro Opera di Roma (Octavian nel Rosenkavalier), Terme di Caracalla (Carmen), Teatro Massimo di Palermo (Dulcinée nel Don Quichotte e Caterina nella Greek Passion), Teatro del Maggio Musicale Fiorentino (Olga in Eugene Onegin), Teatro Regio di Torino (Maddalena in Rigoletto), Oper Frankfurt (Giulietta ne I Racconti d’Hoffmann), Israeli Opera di Tel Aviv (Nicklausse ne I Racconti d’Hoffmann), Royal Opera House – Covent Garden (Tarquinio ne Il Trionfo di Clelia).

Ha partecipato a  numerose produzioni alla Greek National Opera, al Megaron di Atene, e alla Concert Hall di Salonicco in ruoli come Rosina (Il Barbiere di Siviglia), Angelina (Cenerentola), Isabella (L’Italiana in Algeri), Isolier (Le Comte d’Ory), Cherubino (Le Nozze di Figaro), Adalgisa (Norma), Komponist (Ariane auf Naxos), Miss Jessel (Giro di Vite), Charlotte (Werther), Siebel (Faust), Opignon Publique (Orphée aux Enfers).

Nel 1998 dopo aver vinto il concorso internazionale “Giuseppe di Stefano” è stata invitata a cantare il ruolo di Carmen in molti Teatri Italiani; inoltre, canto i ruoli di Rosina e Nicklausse per As.li.co.

Gran parte della sua attività musicale è dedicata alla musica del XVIII compresi i ruoli: Bradamante (Alcina); Irene (Teodora); Ottone (Incoronazione di Poppea); Clytemnestre (Iphigénie en Aulide); Costanza (L’isola Disabitata).

Ha partecipato alle seguenti registrazioni: Il Tamerlano (Irene); Arianna in Creta (Carilda); Alessandro Severo (Albina) per MDG (etichetta tedesca), ricevendo elogi dalla stampa internazionale come una degli interpreti più importanti di oggi della musica di Handel e recentemente ha interpretato il ruolo di Tarquinio (Il Trionfo di Clelia) di Gluck nella prima registrazione mondiale per MDG.

Contestualmente, è assai copiosa anche l’attività concertistica: Handel, Vivaldi, Mozart, Haydn..etc

Sito Personale: http://irini-karaianni.gr/